Please select manufacturer

  • Alpine Alpine

Please select a model

  • A110 II 2017+

Please select an engine

    Back

    Alpine Chiptuning

    Il marchio Alpine è stato fondato nel 1955 dal defunto Jean Rédélé, ex pilota e costruttore di automobili francese. Nello stesso anno, l’A106, il primo veicolo prodotto in serie del marchio francese, è passato sul nastro trasportatore. Mentre c’erano meno veicoli alpini in circolazione, l’azienda è ancora oggi un grande nome nel settore delle corse.

    Tra le altre cose, il Modello A442 nel 1978 anche una vittoria alla 24 Ore di Le Mans. Ancora oggi, Alpine è particolarmente attivo nella serie a lunga distanza, dove si batte regolarmente per le posizioni di vertice. Un chip tuning alpino può fornire la necessaria potenza aggiuntiva.

    Acquisizione da parte di Renault

    Nel periodo dei più grandi successi automobilistici di Alpine, è stato compiuto un altro passo significativo nella carriera del marchio. Nel 1973, il Gruppo Renault decide di rilevare Alpine. Tuttavia, la carriera di Alpine sotto il regno della Renault non fu presto coronata dal successo. Nel 1977 il modello A110 è stato abbandonato. Nel 1977 il modello A110 fu abbandonato, ma i francesi non avevano un modello adeguato come successore o come nuova ammiraglia. Negli anni successivi l’A310 continuò a diffondersi. Purtroppo senza successo. A metà degli anni ’80, con le cifre di vendita in costante calo, questo modello è stato finalmente demolito.

    La serie Alpine non è mai riuscita a riprendersi da questi due insuccessi. Dopo un ultimo tentativo di dare un ulteriore impulso al marchio con la A610 fallito, Renault ha dichiarato che il progetto Alpine è stato completamente abbandonato.

    Tentativo di rimonta nel 21° secolo

    Tanto più sorprendente è stato l’annuncio della direzione Renault che doveva essere sviluppata una nuova vettura sportiva alpina.

    Dopo l’uscita di diversi prototipi, nel 2017 era finalmente arrivato il momento di lanciare la Alpine A110. Prima di tutto all’ottica. Anche se questo non è stato necessariamente coronato da successo in passato, la Renault è rimasta con l’attuale modello della linea Alpine in termini di ottica completamente fedele. Così l’immensamente piatto A110 sarà ricordato a prima vista. Altrettanto caratteristici dei modelli alpini sono la gobba tonda e i quattro fari rotondi nella parte anteriore. Renault spera che questo risvegli lo spirito retrò in alcuni potenziali clienti.

    Tuttavia, anche questo tentativo di rimonta è stato finora piuttosto accidentato. L’anno scorso, ad esempio, sono stati venduti in tutta la Germania solo circa 200 veicoli alpini. Quindi possiamo essere curiosi di vedere come Renault valuta questo ritorno e se vedremo altri modelli alpini o se il progetto sarà di nuovo interrotto. Dal nostro punto di vista questo sarebbe un grande peccato, perché con un chip Alpine tuning si può ottenere una prestazione extra decente.

    Chiptuning alpino per prestazioni supplementari

    Anche se Renault Alpine ha attualmente un solo modello sul mercato, l’A110, non vorremmo che Maxchip ce lo portasse via e offrisse un chip tuning professionale e di alta qualità anche per questi veicoli.
    L’edizione 1.8 T viene fornita con una potenza di 252 CV, attraverso il nostro chip tuning Alpine possiamo ottenere un ulteriore 55 CV, che darebbe al vostro Alpine un potente 307 CV. Tuttavia, poiché non tutti i veicoli di una serie di modelli sono esattamente identici nella costruzione, possono esserci leggere deviazioni verso il basso o verso l’alto.

    Chiptuning alpino per un minor consumo di carburante

    Quasi nessun altro argomento è così discusso in questi giorni come il costo della vita, l’ambiente e il risparmio. Dato che in Germania gli automobilisti non se la cavano particolarmente bene, dovrebbero essere contenti di ogni centesimo che ricevono, perché non devono dare via alcun extra. Quindi è proprio a questo punto che un Alpine Tuningbox per un forte Riduzione dei consumi a benzina o diesel.

    Il nostro Alpine Chiptuning vi permette, in qualità di automobilisti alpini, di cambiare marcia con un notevole anticipo, il che può portare a un numero notevolmente ridotto di cambi marcia. E la guida a bassa velocità e il cambio di marcia, così come il cambio a bassa velocità, sono buoni indicatori di un basso consumo di carburante.

    Quanto carburante si risparmia effettivamente con un Chiptuning alpino di questo tipo non può essere fissato a un numero fisso. In linea di principio, ognuno guida il proprio veicolo in modo un po’ diverso ed è quindi difficile esprimere un giudizio. In linea di principio, tuttavia, si può dire che con un comportamento di guida adeguato, il consumo di carburante può essere ridotto di circa il 10-15% in modo duraturo.

    Controllare il Chiptuning Alpino comodamente con il cellulare

    Ein großer Vorteil unseres Chiptuning è la possibilità di controllarlo comodamente durante il viaggio attraverso la nostra App Maxchip App. Questo è gratuito per Apple e Play Store. Dopo l’installazione, può essere comodamente collegato al chip incorporato, consentendo così ancora più opzioni di controllo individuali per voi come cliente. Poiché vogliamo offrire ai nostri clienti i migliori prodotti possibili, all’interno dell’app sono disponibili non meno di 10 diverse mappature di messa a punto, che possono essere liberamente selezionate in base alle sensazioni e ai desideri individuali.

    Quindi non perdete tempo e ottenete direttamente la nostra messa a punto di chip alpini di alta qualità.